Rosario Palumbo si candida con 'Meglio Noi'

Sono Rosario Palumbo, ho 53 anni e lavoro come agente di commercio per importanti aziende del settore dell’edilizia.
Fin da ragazzo ho coltivato la passione per lo sport e, in particolare, per il rugby. Oggi sono il Presidente dell'U.S. Rugby di Benevento, la più grande "famiglia" sportiva di Benevento.
Ispirandomi ai più nobili valori di questa disciplina sportiva: Lealtà, Sostegno, rispetto dell'avversario, spirito di sacrificio, altruismo, amicizia, impegno, determinazione e coraggio, ho deciso di candidarmi per rappresentare, anche con il tuo supporto e aiuto, il mondo sportivo e giovanile beneventano nel Consiglio Comunale di Benevento, al fianco del sindaco Clemente Mastella.
Sono un cittadino che ha da sempre a cuore la sua Benevento e ho sempre operato con l'obiettivo di offrire occasioni di inclusione e crescita soprattutto a favore dei giovani più disagiati della nostra città.
Spero di poter dare, con il mio contributo fattivo, sostanza al desiderio di molte persone, di essere protagonisti delle scelte della loro città, immaginando e strutturando un'azione amministrativa ancora più efficace per la costruzione di una città per tutti.
In questi mesi sto ascoltando e collaborando in particolare con associazioni culturali, sportive, imprenditoriali e sindacali, nella ricerca di idee e soluzioni, che siano le migliori possibili per costruire una dimensione più vivibile e un tessuto sociale più ricco, aumentando il senso di appartenenza e la coesione sociale e dando vigore a tutti i campi in cui la città ha sempre primeggiato: l'economia, il lavoro, l'impresa, il welfare, la cultura e, soprattutto, lo sport.
Ho particolare esperienza nella gestione dei progetti di integrazione sociale.
Lo sport è uno straordinario strumento di inclusione, «una delle forme più alte di ecumenismo umano, di condivisione della fatica per un mondo migliore», come ci ricorda Papa Francesco.
La politica va ancora più avvicinata al mondo dello sport, riconoscendo nel potente veicolo di aggregazione che è lo sport il luogo per ribadire l’universalità, prima che di alcuni diritti, di alcuni principi che oggi non sono pienamente affermati, come l’eguaglianza.
Molti studi dimostrano che, mediamente, "Per ogni euro investito nello sport se ne risparmiano 3 in sanità. Ma bisogna investire bene per battere alcune patologie come d'obesità, il diabete, le malattie cardiache. Già in passato ho collaborato e stretto accordi con importanti Strutture Ospedaliere del territorio e ho partecipato con il Club che rappresento a d un progetto di monitoraggio di 2 anni che si è concluso con una brillante tesi di laurea di una dottore dell’ Università Federico II sulla nutrizione degli sportivi.
Inoltre mi propongo di mettere a disposizione della collettività la mia esperienza nel campo edile con particolare attenzione al Bonus 110% (Decreto legge 19 Maggio 2020 n.34) per ristrutturare gli impianti sportivi della città.
Ogni intervento di risparmio energetico e/o interventi edilizi con aliquota ordinaria rientrano nel DL.
Infatti la buona notizia è che il Bonus è valido sia per privati che associazioni sportive.
In particolare viene specificato che possono usufruire del Bonus le associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al Registro CONI per lavori destinati agli immobili adibiti a spogliatoi, migliorando di fatto anche il patrimonio Comunale.
Mi candido per dare voce a chi ne ha meno e lottare per un mondo più equo e tollerante. È una strada faticosa ma percorribile, insieme.
Sono pronto a fare la mia parte ma ho bisogno del tuo supporto. Costruiamo insieme una Benevento migliore per tutti.