Tecnologia e sviluppo, a Benevento arriva Innovaway: si cercano 90 giovani professionisti

Cogliere le opportunità dell’innovazione tecnologica ed aiutare le imprese delle aree interne a migliorare i processi produttivi e svilupparsi sui mercati. E’ l’obbiettivo con il quale il Consorzio Asi ha annunciato l’arrivo nella zona industriale di Ponte Valentino della Innovaway, azienda leader del settore del trasferimento tecnologico.

L’accordo che rientra nel progetto “Ben Hub” coinvolgerà anche l’Unisannio e Confindustria e porterà l’apertura di circa 90 posizioni lavorative per giovani professionisti e neolaureati del territorio.

Questa mattina c’è stata la presentazione dell’azienda alla presenza del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, del presidente dell’Asi, Luigi Barone, del rettore dell’ateneo del capoluogo, Gerardo Canfora, e dei vertici di Innovaway con il presidente ed amministratore delegato, Antonio Giacomini.

“Si tratta – ha commentato il primo cittadino – di un investimento importante per la città sia in termini di servizi per le imprese che per quanto riguarda la creazione di posti di lavoro. Con l’università dobbiamo lavorare per trattenere sul territorio i nostri giovani laureati”.

Il gruppo Innovaway conta circa 1300 dipendenti e un fatturato aggregato di 50 milioni di euro. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Giacomini – è facilitare il passaggio all’innovazione tecnologica sia con partner istituzionali che con le Pmi del territorio. Viviamo un momento cruciale con il Pnrr e crediamo molto nel progetto di Benevento”.

Soddisfazione anche per il presidente dell’Asi, Luigi Barone, per un accordo che, insieme al progetto “Ben Hub” potrebbe rappresentare una spinta importante per le aziende sannite verso l’innovazione tecnologica e lo sviluppo.